L'uomo e la donna, le due ali dell'umanità

12.00EUR

Da inserire:

Il rapporto tra l’uomo e la donna è stato contraddistinto per un tempo lunghissimo,secoli, anzi millenni, dalla convinzione della superiorità del primo. Le tradizioni religiose hanno contribuito con le loro asserzioni a sottolineare e a mantenere questa subalternità della donna rispetto all’uomo, fino a che la Fede bahá’í, nata solo nel diciannovesimo secolo, non ne ha affermato in modo esplicito la parità dichiarando che essi sono le due ali dell’umanità.

Proprio il principio della parità uomo/donna è stato il motore di un cambiamento epocale nel rapporto tra i due sessi. Dal momento della sua affermazione fino ad oggi il risveglio della donna e la sua determinazione a vedersi riconosciuta come essere umano portatore di diritti esattamente come l’uomo ha segnato e segna la storia del cammino dell’umanità verso l’ultimo stadio della sua evoluzione, quello della maturità.

Nella prima parte del libro si illustra come la Fede bahá’í interpreta il concetto di parità e la sua applicazione.
Nella seconda parte del libro si evidenzia come sia avvenuta la trasformazione del rapporto uomo/donna, grazie da una parte alla nascita di organismi ed eventi internazionali e dall’altra all’influenza esercitata dalla forza di quel principio.

  • 49 disponibilità in magazzino


Prodotto inserito in catalogo giovedì 16 luglio, 2015.

È interessante? Vedi anche ...


facebook twitter google+ youtube yahoo orkut
cc pagamenti

Copyright © 2017 Casa Editrice Bahá'í - STORE_DATIFISCALI Powered by Zen Cart - Il tuo indirizzo IP è: 54.163.209.109