Libertà di credere

Libertà di credere
ingrandisci
  • 10 disponibilità in magazzino

3.00EUR

La libertà religiosa è uno dei diritti umani più contestati del nostro tempo. Questa breve pubblicazione è un invito a riflettere su quanto sia importante per lo sviluppo umano la libertà di seguire un credo di propria scelta e senza alcuna restrizione esterna. Molti Stati devono ora dimenticare la nozione obsoleta che l’omogeneità culturale e l’uniformità ideologica garantiscono la pace e la sicurezza interne.
ISBN 88-7214-115-x, SOC 112, 2007, 20 pagine, 21,5x14, brossura.


Autore a catalogo dal 18 gennaio 2010.