Dal mondo della materia al mondo dello spirito. La visione spirituale dell'evoluzione

Dal mondo della materia al mondo dello spirito. La visione spirituale dell'evoluzione
ingrandisci
  • 6 disponibilità in magazzino

10.00EUR

Questo libro si propone di dare una visione dell’evoluzione che il mondo ancora non conosce: la visione spirituale dell’evoluzione. Nello studio dell’antropologia è possibile vedere come esista una frattura apparentemente insanabile fra i cosiddetti creazionisti, cioè coloro che credono che l’uomo sia stato creato da Dio come decritto nelle Sacre Scritture, e gli evoluzionisti, coloro che, seguendo le teorie di Darwin, ritengono che l’essere umano sia il culmine di una serie di processi evolutivi casuali ma funzionali alla sopravvivenza delle varie specie animali soggette alle diverse avversità naturali. La chiave di interpretazione da utilizzare per superare questa dicotomia viene fornita dal principio dell’equilibrio tra la scienza e la religione, così come viene proposto dalla Fede Bahá’í. Il risultato di questa analisi metterà in evidenza come l’integrazione di queste due visioni renda possibile conciliare scienza e religione.

Di Giovanni Fava


Autore a catalogo dal 04 febbraio 2014.